Crea sito

Strada facendo

“NELLA MIA ORA DI LIBERTÀ”

strada-infinita10) Strada facendo

Si conclude oggi con questa decima tappa la rubrica “Nella mia ora di libertà”. Ringrazio innanzitutto le persone che hanno seguito e apprezzato il mio percorso.

Ho intitolato questo ultimo articolo “strada facendo”, perché nonostante tutto io vado avanti!
Ci sono momenti più leggeri e sereni, altri in cui sembra tutto faticoso e insostenibile, ma non mollo, strada facendo comprenderò e realizzerò i miei sogni.

Sapete… ho ricominciato a scrivere. Lo sto facendo con passione, mi piace mettermi in gioco in un progetto nuovo. Questa volta mi sto dedicando a racconti brevi, che avventura! Vedremo se salterà fuori qualcosa di buono, vi terrò aggiornati!
In alcuni di questi racconti torneranno dei personaggi di “Come una carta caduta dal mazzo”, li conosceremo meglio e grazie a loro scopriremo che fine ha fatto il buon Michele.
Saranno, mai pubblicati? Non lo so, la cosa importante per me è scrivere perché mi fa stare bene.
Si conclude così questa rubrica, ma in dicembre tornerò con un nuovo appuntamento settimanale…

Vi aspetto!

 

Incontri

“NELLA MIA ORA DI LIBERTÀ”

9) Incontri

33yriw5Eccoci alla nona e penultima tappa di questa rubrica. Oggi vorrei riflettere partendo da un pensiero di Paulo Coelho. Non mi riconosco in tutto quello che scrive, ma su questo aspetto mi ci ritrovo.

“Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prim’ancora che i corpi si vedano. Generalmente, essi avvengono quando arriviamo a un limite, quando abbiamo bisogno di morire e rinascere emotivamente. Gli incontri ci aspettano, ma la maggior parte delle volte evitiamo che si verifichino. Se siamo disperati, invece, se non abbiamo più nulla da perdere oppure siamo entusiasti della vita, allora l’ignoto si manifesta e il nostro universo cambia rotta”. (da “11 Minuti”)

Capita di fare incontri inaspettati, al momento giusto. Quando la tua vita ha bisogno di un cambiamento, ecco quella persona arrivare. Hai l’impressione di conoscerla da sempre ed è proprio lei ad aiutarti a spostare lo sguardo che tieni fisso davanti a te, per farti vedere le strade che ti circondano.
Qualunque cosa accadrà sarai sempre grato a quella persona che ti ha fatto tanto bene.

A giovedì prossimo!

Chiarezza!

“NELLA MIA ORA DI LIBERTÀ”

8) Chiarezza!

chiarezzab«Orationis summa virtus est  perspicuitas». Lo diceva Quintiliano: “La più grande virtù del discorso è la chiarezza”.
Quanto e vero! Quante volte invece io ho fatto il contrario per paura di offendere gli altri.
Preferivo stare zitto e mandare giù rospi. Alla fine quello che stava male, che si rodeva il fegato ero io e magari l’altra persona non lo immaginava nemmeno.
Morale: mai avere paura di dire con chiarezza ciò che si pensa! È utile anche un bel vaffanculo in alcune situazioni!

A giovedì prossimo!