Il modo di vivere indiano

indiana1Il modo indiano di affrontare tensioni e preoccupazioni era quello di trascorrere un periodo da soli in meditazione. Toccate la terra, contemplate il cielo, guardate le stelle in numero infinito. Ascoltate il canto degli uccelli notturni e il gracidare dei rospi. Ascoltate i cani abbaiare e il verso dei gufi. Sono normali cose della natura, cose gentili. Meditate su di esse. Chiudete fuori le cose negative del mondo, le cose futili o sensazionali, le parole vane, le offese, gli atteggiamenti altezzosi. Lasciatele passare come quelle cose da nulla che sono in realtà. Chiudete le porte del vostro cuore a tutte queste negatività e apritele alla pace che supera qualunque comprensione. Lasciate che la pace faccia riposare il corpo, la mente e lo spirito.

(Tratto da ஜ Gli Indiani D’America: il Popolo ஜ)

La saggezza

indianaLa saggezza è a disposizione di tutti, anche se non tutti sono aperti a riceverla. E’ più facile pensare che non ne siamo all’altezza, che non siamo abbastanza intelligenti o che ne siamo indegni. Ma sono appunto queste false idee che ci impediscono di fare quello che abbiamo sempre sognato. Stipiamo la nostra mente di risentimenti e invidie, invece di sviluppare la conoscenza di noi stessi. E solo quando comprendiamo che sono i pensieri distruttivi il nostro peggiore nemico, riusciamo ad aggirare questi ostacoli sul nostro cammino. Così, possiamo iniziare a fare quello che abbiamo sempre sognato.

(Joyce Sequichie Hifler – Cherokee
tratto da : Sentiero Pellerossa)