Crea sito

Vi aspetto ogni venerdì

Dopo la puntata pilota di metà agosto, venerdì torna “Il venerdì a casa di Luca”. Una mezz’oretta in cui cercherò di trattare un argomento che mi sta a cuore o che semplicemente mi incuriosisce condividendo con voi il mio pensiero. In ogni puntata avrò il privilegio della partecipazione preziosa di Silvia, non escludo poi (devo ancora capire come fare), di proporre delle interviste, insomma vedremo….

Le puntate non saranno in diretta, ma le potrete trovare ogni venerdì dalle ore 20 sulla mia radio web e sul canale YouTube che porta il nome della trasmissione: “Il venerdì a casa di Luca”.

Questa settimana il titolo della puntata sarà: “Gioia e sofferenza”. Ci sono tanti luoghi comuni che mi fanno spesso morire dal ridere…”.
In attesa del nuovo episodio, potete riascoltare quello del 14 agosto.

***
Le categorie (cliccate sopra per entrare anche da cellure)

CHI SONO? – I MIEI LIBRI

IL DIARIO DI BORDO

IL VENERDÌ A CASA DI LUCA

LA CANZONE DELLA SETTIMANA

L’ABBRACCIO DI DIO

PENSIERI…

IL SABATO CON LUCA

“NELLA MIA ORA DI LIBERTÀ”

INFO

DIARIO DELLE VISITE

PAGINA

LAVORI IN CORSO

Siamo a fine giugno e non riesco proprio a rendermene conto. In questo 2020 in cui non abbiamo vissuto i mesi primaverili, è difficile per il mio cervello essere già in estate.
Nel periodo in cui mi sono fermato (fortunatamente io e le persone a cui voglio bene, non abbiamo avuto problemi di salute), ho avuto l’opportunità di riscoprire la mia creatività: dirette Facebook in quaresima sul mio blog di spiritualità, la radio web che mi piace tantissimo e tanto altro. Tutte iniziative che hanno avuto ben poco seguito, ma, sapete, non importa, mi hanno aiutato tantissimo a capire che in realtà, non mi sono spento e non sono depresso. Luca che piace a me: quello grintoso, che ha sempre voglia di mettersi in gioco in progetti nuovi esiste ancora. Credo che alla soglia dei 40 anni io non abbia ancora trovato esattamente la mia strada, mia non ho alcun dubbio: ho tutta l’intenzione di continuare la ricerca.
Per questo se dovessi definire il mio stato attuale direi che il cantiere è aperto, lavori in corso.
Nuovi progetti, grandi sogni, sì perché, dopo tutto, “Chi non sogna è perduto!”. Sognare non costa niente e investire nei propri sogni male non fa, al contrario può solo renderti felice.
E se poi non ce la faccio? Domanda legittima, aveva ragione il professore interpretato da Giorgio Faletti in “Notte prima degli esami “L’importante non è quello che trovi alla fine di una corsa… L’importante è quello che provi mentre corri”. In ogni caso a me piace anche “Se puoi sognarlo, puoi farlo” (Walt Disney).
Grazie a chi, con tanta pazienza, continua a sostenermi nella mia più o meno sana follia.
MISSIONE NUOVO CAMBIAMENTO ATTIVA!

***
Le categorie (cliccate sopra per entrare anche da cellure)

CHI SONO? – I MIEI LIBRI

IL DIARIO DI BORDO

LA CANZONE DELLA SETTIMANA

L’ABBRACCIO DI DIO

PENSIERI…

IL SABATO CON LUCA

“NELLA MIA ORA DI LIBERTÀ”

INFO

DIARIO DELLE VISITE

PAGINA FACEBOOK