Mens sana in corpore sano

Il mio corpo non l’ho mai preso troppo in considerazione, devo ammetterlo, non l’ho mai amato particolarmente, perché forse, nonostante le mie belle parole, non l’ho mai accettato completamente.
Negli ultimi mesi ho deciso di provare a prendermi cura di me stesso e del mio corpo perché anche lui è parte di me, anzi oserei dire che è una parte parecchio sostanziosa…
Devo dire che facendo un po’ di esercizio fisico quotidiano (per quel poco che riesco a fare), mi sento decisamente meglio. Da dicembre, poi ho cominciato a farmi seguire da una nutrizionista, l’obiettivo è quello di perdere dei chili anche per riuscire ad essere un pochino più agile. Spero di farcela, ma in realtà un traguardo l’ho già raggiunto: riuscire a prendermi cura seriamente di me stesso, mi fa stare bene.
“Una mente sana in un corpo sano” è proprio vero!

***
Le categorie (cliccate sopra per entrare anche da cellure)

CHI SONO? – I MIEI LIBRI

IL DIARIO DI BORDO

LA CANZONE DELLA SETTIMANA

L’ABBRACCIO DI DIO

PENSIERI…

IL SABATO CON LUCA

“NELLA MIA ORA DI LIBERTÀ”

INFO

DIARIO DELLE VISITE

PAGINA FACEBOOK

Spalle al muro

Meditiamo…

***

Spalle al muro,
Quando gli anni, son fucili contro,
Qualche piega, sulla pelle tua,
I pensieri tolgono, il posto alle parole,
Sguardi bassi alla paura, di ritrovarsi soli.
E la curva dei tuoi giorni, non è più in salita,
Scendi piano, dai ricordi in giù,
Lasceranno che i tuoi passi, sembrino più lenti,
Disperatamente al margine, di tutte le correnti.
Vecchio,
Diranno che sei vecchio,
Con tutta quella forza che c’è in te,
Vecchio
Quando non è finita, hai ancora tanta vita,
E l’anima la grida e tu lo sai che c’è.
Ma se Vecchio,
Ti chiameranno vecchio,
E tutta la tua rabbia viene su,
Vecchio, si,
Con quello che hai da dire,
Ma vali quattro lire, dovresti già morire,
Tempo non c’è ne più,
Non te ne danno più ?!
E ogni male fa più male,
Tu risparmia il fiato,
Prendi presto, tutto quel che vuoi,
E faranno in modo, che il tuo viso, sembri stanco,
Inesorabilmente più appannato, per ogni pelo bianco.
Vecchio.
Vecchio.
????..
Vecchio?!!!
Mentre ti scoppia il cuore, non devi far rumore,
Anche se hai tanto amore, da dare a chi vuoi tu!
Ma sei vecchio.
Insulteranno Vecchio
Con tutto quella smania che sai tu,
Vecchio, si?
E sei tagliato fuori,
Quelle tue convinzioni, le nuove sono migliori,
Le tue non vanno più,
Ragione non hai più.
…………….
Vecchio si ?
Con tanto che faresti,
adesso che potresti non cedi perché esisti,
perché respiri tu

***
Le categorie (cliccate sopra per entrare anche da cellure)

CHI SONO? – I MIEI LIBRI

IL DIARIO DI BORDO

LA CANZONE DELLA SETTIMANA

L’ABBRACCIO DI DIO

PENSIERI…

IL SABATO CON LUCA

“NELLA MIA ORA DI LIBERTÀ”

INFO

DIARIO DELLE VISITE

PAGINA FACEBOOK

Inglese? Vincerò la sfida!

In questo primo lunedì desidero parlarvi di un obiettivo per questo 2020.
Voglio provare a studiare seriamente l’inglese. A dir la verità ho già iniziato nei mesi scorsi, ma ora è mia intenzione continuare con ancora più impegno.
Può sembrare una banalità, ma per me è davvero importante. È vero io non sono portatissimo nelle lingue, faccio proprio fatica ad imparare, ma con l’inglese ho un conto in sospeso fin dalle superiori. Il rapporto che definirei al quanto difficile con la mia insegnante, mi ha portato a cancellare anche quel poco che avevo appreso.
Ora, dopo tanti anni, è giunto il momento di riprovarci!

***
Le categorie (cliccate sopra per entrare anche da cellure)

CHI SONO? – I MIEI LIBRI

IL DIARIO DI BORDO

LA CANZONE DELLA SETTIMANA

L’ABBRACCIO DI DIO

PENSIERI…

IL SABATO CON LUCA

“NELLA MIA ORA DI LIBERTÀ”

INFO

DIARIO DELLE VISITE

PAGINA FACEBOOK